Il modello sperimentale

Zebrafish (Danio rerio) è, fra gli organismi vertebrati utilizzati in ambito scientifico, uno dei sistemi più popolari per lo studio della genetica e della biologia dello sviluppo. Questo successo è dovuto principalmente ad alcune sue caratteristiche vantaggiose, tra cui le dimensioni ridotte, la fecondazione esterna, la possibilità di ottenere da ciascuna femmina tantissimi embrioni trasparenti e che si sviluppano al di fuori della madre (nell'acqua), e la conservazione rispetto agli altri vertebrati della funzione dei principali organi, aspetto quest’ultimo che consente studi comparativi anche con i mammiferi. Inoltre, grazie allo sviluppo di varie metodologie per la transgenesi e l’editing genomico (in particolare, con l’avvento della tecnologia CRISPr/Cas9) zebrafish è recentemente tornato alla ribalta anche come ottimo modello sperimentale per studi in vivo su geni coinvolti in patologie e sindromi umane, inclusi i tumori.

La facilty

L'unità Zebrafish è interamente dedicata al mantenimento e all'utilizzo per fini scientifici di ceppi di zebrafish (e/o di altri piccoli pesci d'acqua dolce) e fornisce ai ricercatori un accesso diretto a questo sistema modello. In essa sono presenti: - un acquario multi-rack semi-automatizzato della capienza di un migliaio di vaschette (equivalente ad una portata di circa 4.000 litri di acqua), che è in grado di contenere più di 15.000 zebrafish; - due acquari indipendenti (standalones) da 175 litri ciascuno, uno dei quali dedicato alla quarantena; - un laboratorio attrezzato per la biologia molecolare e la genetica, le micro-iniezioni, la microscopia a fluorescenza e confocale. Lo staff del facility gestisce tutti gli aspetti che riguardano la manutenzione degli acquari, il monitoraggio della qualità dell'acqua, l'alimentazione e l'allevamento degli animali.

Cosa offriamo

Grazie alla nostra struttura, possiamo offrire ai ricercatori e ai gruppi scientifici la possibilità di analizzare e studiare in vivo, in un sistema vertebrato, il ruolo degli omologhi dei geni umani coinvolti nelle patologie e nella biologia dello sviluppo. Inoltre, gli embrioni di zebrafish rappresentano una ottima “piattaforma” in vivo anche per lo screening genetico e farmacologico. L'Unità Zebrafish offre inoltre una vasta gamma di servizi e aiuta i ricercatori durante l'intero corso dei loro progetti. La formazione è disponibile per una vasta gamma di tecniche, fornendo molti protocolli messi a punto, nonché assistenza nello sviluppo di saggi e nella progettazione sperimentale.

Servizi

Importazione, mantenimento e cura dei pesci

strains

Forniamo tutto l'aiuto e il supporto necessari per l'importazione da altre strutture di nuovi ceppi di zebrafish, per il loro mantenimento e allevamento, per lo screening e la genotipizzazione. Importante, la cura degli animali, l'allevamento e tutte le procedure sperimentali sono svolte in conformità al Decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 26, che applica la direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. Tutti gli stabulari Cogentech sono autorizzati dal Ministero della Salute italiano.

Generazione di ceppi geneticamente modificati

Data Analysis

Grazie all'applicazione del sistema Tol2/Gal4-UAS e alle tecniche di editing genomico (in particolare il sistema CRISPr/Cas9), abbiamo la possibilità di generare nuovi ceppi di zebrafish e caratterizzare modelli di embriogenesi e/o sindrome umana.

Analisi della funzione genica

Data Analysis

Per studiare la funzione dei geni di interesse o per convalidare un sistema modello, forniamo una serie di servizi, tra cui: - Iniezione di DNA, RNA, oligonucleotidi “morpholino” (Gene Tools) o proteine. - Analisi dell'espressione di mRNA e proteine (ibridazione in situ, immunoistochimica e IF) su campioni “whole-mount” o su sezione (da microtomo, criostato o vibratomo). - Analisi Western Blot. - Analisi del fenotipo di embrioni mutanti, "morfanti" o trattati con inibitori. - Analisi microscopica e “live-imaging”: con utilizzo di microscopi confocali (SP2, SP8 e “light-sheet”) e a fluorescenza. - Screening genetici e farmacologici, anche su larga scala.

Staff e Contatti

Gianluca Deflorian

Gianluca Deflorian

Facility Manager

Manuela Capillo

Manuela Capillo

Veterinario Designato

Contatti

  • Tel
    +39 02 574 303 819
  • Email
    zebrafish-service [@] cogentech.it